Pinarello Dogma k8 s, Olmo la Biciclissima

La Pinarello Dogma K8-S si dimostra audace e scattante sin dalla prima pedalata. Nata dalla collaborazione tra la casa madre, Jaguar e il Team Sky, siamo di fronte a un prodotto che potrà rivoluzionare il mondo delle Road Bike, creando un nuovo segmento di settore, quello delle Rear suspended. Parola di Sir Bradley Wiggins.

Ideata per ridurre lo stress psico-fisico degli atleti, la Dogma K8-S ha un telaio ammortizzato verticalmente, ma rigido, per mantenere il peso su canoni da Road Bike. L’innovativa struttura da 900 g monta il primo sistema di sospensioni ultraleggere al mondo (DSS 1.0, Dogma Suspension System) e foderi piatti in carbonio flessibile (Flex System), progettati per creare un perfetto comfort di guida. Unica nel suo genere, la K8-S assicura assoluta stabilità nella parte anteriore quando gli impatti crescono in intensità.

La Dogma K8-S possiede un triangolo anteriore simile alla DOGMA F8, dalla quale varia solo nelle geometrie per adattarsi meglio ai percorsi sconnessi. La rara combinazione di stabilità e grande precisione del suo stile di guida vi daranno la sensazione di poter galleggiare sulla strada.

Con questo nuovo modello, Pinarello ha apportato anche alcune leggere modifiche nella geometria“Sul triangolo anteriore – afferma Poloniato, ingegnere Pinarello nel settore Ricerca e Sviluppo – seguendo l’esperienza con il vecchio DogmaK, abbiamo rivisto l’angolo del tubo sterzo e il rake forcella. L’angolo del tubo sterzo è stato fatto più acuto e il rake forcella è stato aumentato, il che significa che il passo della bicicletta è stato ridotto”.

Gli ammortizzatori della Dogma K8-S garantiscono una pedalata più confortevole e grandi performance su ogni tipo di strada, fino a lavorare appieno sui percorsi più frastagliati e ciottolati, grazie a un’accuratezza estrema e un peso straordinariamente basso che le conferiscono i suoi meriti dinamici. 

Disponibile in vari colori, la Dogma K8-S è approvata dai regolamenti UCI.